Utilizziamo i cookies per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.
30 marzo 2018

Buona Pasqua!

Noi la festeggiamo con una ricetta gustosissima!

Un' esperienza davvero speciale, ispirata alla tradizione, alla convivialità e alla famiglia. 
La Pasqua sul lago di Como è un momento dedicato alla pace, alla serenità e allo stare insieme. 
CastaDiva Resort & Spa ha pensato ad un menù contraddistinto da piatti tipici pasquali rielaborati in chiave moderna, firmati dal nostro Executive Chef, Massimiliano Mandozzi.

Vi proponiamo una ricetta di uno dei piatti che saranno proposti per il pranzo di Domenica, 1° Aprile: 
Stinco di agnello cotto 24 ore e grigliato, sambuco, aglio selvatico e barbabietola gialla
 
Per lo stinco di agnello
Ingredienti & grammature 
n. 4 stinchi di agnello
gr.200 fondo di agnello
gr.20 foglie di aglio orsino
 
Procedimento
Mettere gli stinchi sottovuoto con il fondo di agnello, le foglie di aglio e cuocere a 63 gradi per 24 ore.
 
Per le barbabietole
Ingredienti & grammature 
n.30 barbabietole
 
Procedimento
Dividere le barbabietole in 2 gruppi asseconda della grandezza, lessare le piu piccole (circa 8) inacqua fino ad intenerirle e quindi pelarle. Sbucciare le più grandi ed affettarle finemente e metterle a bagno in acqua e ghiaccio.
 
Per la salsa
Ingredienti & grammature 
gr.350 succo di barbabietola
q.b. sale
q.b. aceto balsamico di mela
 
Procedimento
Pelare le barbabietole quindi centrifugatele e ricavarne il succo che andremo a ridurre a fuoco dolce di 1/3. Separare gli stinchi dal liquido di cottura che andremo a filtrare e quindi mettendolo in una terrina lo andremo ad insaporire con il succo di rapa ridotto e quindi andremo ad aggiustare di sale e acidita con l’aceto di mela.
 
Finitura
Ingredienti & grammature 
q.b. fiori di sambuco
q.b. burro salato
q.b. cordiale (o liquore al sambuco)
 
Procedimento
Passare gli stinche sulla griglia e quindi glassarli col fondo di agnello. Sistemare lo stinco al centro del piatto, scaldare le barbabietole con una noce di burro e delle gocce di cordiale. Condire le barbabietole crude con poco sale, cordiale e poco olio. Disporre le barbabietole cotte e crude sul piatto, aggiungere qualche fiore di sambuco e terminare con la salsa. 

Festeggiata la Vostra Pasqua con noi!

PER INFO & PRENOTAZIONI
Tel: 331.30.70.116