Utilizziamo i cookies per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.
20 novembre 2017

Aragosta con ravioli di zampone e salsa all’arancia

Ogni città in particolare, e regione in generale, ha le proprie ricette di Natale tipiche ricche di tradizioni e sapori.

Le ricette natalizie fanno parte della tradizione culinaria di tutte le regioni italiane infatti, in tavola a Natale è una vera e propria festa ovunque vi troviate.

I menù più popolari si dividono tra quelli di terra e quelli di mare.
 
Tra i piatti di terra troviamo in molte regioni le lasagne, cappelletti e tortelli e gnocchetti conditi o ripieni a seconda delle tradizioni regionali, per quanto riguarda quelli di mare invece la tradizione è sentita molto in Campania dove troviamo i classici spaghetti con le vongole e gli scialatielli ai frutti di mare.

Oggi scopriamo un piatto molto stuzzincate, suggerito da Massimiliano Mandozzi, Executive Chef di CastaDiva Resort & SpaAragosta con ravioli di zampone e salsa all’arancia.

Ingredienti & grammature: 

gr. 300 farina
n. 13 tuorli d'uovo
gr. 60 purea di aglio (sbianchito per 3 volte e passato al setaccio)
n. 3 aragoste
gr. 300 zampone
n. 1 uovo
gr. 100 parmigiano
gr. 300 cavolo nero
gr. 30 cipolla
n. 1 spicchio d’aglio
gr. 40 pomodoro
q.b. brodo di pesce
gr. 30 buccia di arancia
gr. 50 olive leccine denocciolata
q.b. peperoncino
q.b. olio evo
q.b. sale  e pepe

Preparazione:

Impastare la pasta e farla riposare per circa 1 ora, togliere la cotica dallo zampone quindi impastare con l’uovo, il parmigiano ed aggiustare di sapore con sale e pepe. Con questo ripieno confezionare i ravioli di forma quadrata.
Preparare una salsa con le teste di aragosta tagliate prima a metà quindi a pezzi, facendole andare con aglio, l cipolla, peperoncino quindi sfumare con il fumetto di pesce aggiustare di sapore far cuocere per 10 minuti quindi frullare il tutto e passare al setaccio e se necessario far ridurre a fiamma dolce.
Tostare in padella le code di aragosta tagliate a metà, e condirle leggermente con sale e pepe, quindi cuocere i ravioli di zampone in acqua e terminare la cottura nella salsa di aragosta e mantecateli leggermente con il parmigiano.
A parte, scottate il cavolo nero in padella con olio, sale e buccia di arancio grattata.
Disponete la salsa a specchio sul piatto, adagiarvi l’aragosta, un cioffo di cavolo nero ed i ravioli di zampone e finire il piatto con una dadolata piccola di olive leccine denocciolate.